• Concorrenza - Concentrazioni tra imprese

11 marzo 2019

Acquisizione di R2 di Mediaset Premium da parte di Sky: l’Antitrust apre un procedimento per valutare la possibile costituzione di una posizione dominante sul mercato delle pay-tv

Con un provvedimento n. 27579 del 7 marzo 2019, l’Autorità garante della concorrenza e del mercato ha deciso di avviare un'istruttoria, ai sensi dell’articolo 16, c. 4, della L. n. 287/1990, nei confronti delle società Sky Italia S.r.l., Sky Italian Holdings S.p.A., R2 S.r.l. e Mediaset S.p.A., in riferimento all’acquisizione da parte di Sky Italian Holdings S.p.A. del controllo esclusivo della società R2, nella quale è stato conferito in data 3 giugno 2018 il ramo “operation pay” di Mediaset premium S.p.a..

La concentrazione in esame riguarda principalmente il mercato della pay-tv, in cui Sky è un soggetto dominante. In tale mercato Mediaset Premium ha rappresentato in passato sostanzialmente l’unico concorrente di Sky .

Con l’operazione in esame, Sky acquista la piattaforma tecnologia di Mediaset Premium R2, vale a dire i mezzi tecnico-amministrativi necessari alla predisposizione di un’offerta al dettaglio di televisione a pagamento e a raggiungere i clienti finali sul digitale terrestre.

Mediante l’accesso e l’acquisto di R2, Sky è in grado di raggiungere con costi di acquisizione estremamente ridotti tutti gli attuali e i precedenti clienti di Mediaset Premium, i quali hanno già fruito in passato o fruiscono attualmente di un’offerta televisiva a pagamento e, quindi, presentano una maggiore propensione all’acquisto di un’offerta di pay-tv rispetto ai soggetti che non hanno mai acquistato un tale servizio.

L’integrazione della piattaforma R2 in Sky appare pertanto, idonea a creare effetti preclusivi nei confronti di altri operatori televisivi a pagamento, nonché nei confronti di editori di canali televisivi che volessero avviare un’offerta commerciale pay. In particolare, Sky potrebbe negare l’accesso alla piattaforma ad operatori pay-tv terzi.

Ad avviso dell'AGCM, l’utilizzo strategico della piattaforma tecnologia di R2 e delle risorse frequenziali e di numerazione appare idoneo prima facie a innalzare le barriere all’entrata nel mercato della televisione a pagamento e a rafforzare la posizione dominante di Sky in tale mercato.

Il presente procedimento C12216 è diretto pertanto, ad accertare le possibili ricadute concorrenziali dell’acquisizione da parte di Sky di R2; in particolare, l'Antitrust intende valutare se l’operazione possa determinare la costituzione o il rafforzamento della posizione dominante di Sky nel mercato dei servizi al dettaglio della televisione a pagamento (pay-tv) e nel mercato dei servizi di accesso all’ingrosso alla piattaforma tecnica della televisione a pagamento del digitale terrestre, tale da eliminare o ridurre in modo sostanziale e durevole la concorrenza in tali mercati, nonché nei mercati ad esso collegati, quali quelli riguardanti il broadcasting digitale, i contenuti per la televisione a pagamento e i canali pay-tv.