• Privacy - Aspetti generali - Pubblica Amministrazione

13 febbraio 2020

Censimento permanente: il Garante per la privacy autorizza l'Istat al trattamento di dati ma rileva ancora criticità

Il Garante per la protezione dei dati personali ha autorizzato l'Istat a procedere con i trattamenti necessari alla realizzazione del censimento permanente, ma ha prescritto l'adozione di ulteriori misure per rafforzare la tutela dell'ingente mole di informazioni raccolte, in particolare migliorando le tecniche di pseudonimizzazione dei dati.

Questo contenuto è riservato agli abbonati. Se già disponi di un accesso valido clicca qui per autenticarti, altrimenti clicca qui per richiedere una PROVA GRATUITA!
Inoltre puoi:
- contattare i numeri 06.56.56.7212 o 392.993.6698
- inviare una richiesta al servizio clienti
- consultare le formule di abbonamento