• Privacy - Processi decisionali automatizzati e profilazione

21 febbraio 2020

Irlanda: DPC indaga su Tinder per violazione dei dati personali

Tinder - come anche Google - è stata sottoposta ad indagine dall’Autorità garante per la protezione dei dati irlandese (Data Protection Commission - DPC), in base ad alcune denunce di utenti che ne rivendicavano un’errata modalità di trattamento dei rispettivi dati personali.

Questo contenuto è riservato agli abbonati. Se già disponi di un accesso valido clicca qui per autenticarti, altrimenti clicca qui per richiedere una PROVA GRATUITA!
Inoltre puoi:
- contattare i numeri 06.56.56.7212 o 392.993.6698
- inviare una richiesta al servizio clienti
- consultare le formule di abbonamento