• Concorrenza - Aspetti generali

Il TAR Lazio si pronuncia di nuovo sul rapporto fra l’esistenza di un provvedimento di accertamento di una violazione antitrust e cause di esclusione dalle gare di appalto pubblico

2 aprile 2019

di Riccardo Fadiga Il Tribunale Amministrativo Regionale per il Lazio (il TAR) ha respinto il ricorso proposto da Telecom Italia S.p.A. (Telecom) per l’annullamento della determina dell’Istituto Nazionale della Previdenza Sociale (INPS) con la quale quest’ultimo ente aggiudicava uno dei lotti della gara per l’affidamento dei servizi di Application Development and Maintenance a un raggruppamento temporaneo di imprese (RTI) composto, tra le altre, da Ernst & Young Financial Business Advisors S.p.A. (EY).
  • Tutela dei consumatori - Contratti a distanza e fuori dai locali commerciali

E' possibile esercitare il diritto di recesso nel caso di un materasso acquistato online la cui protezione è stata rimossa dopo la consegna?

2 aprile 2019

Il diritto di recesso dei consumatori in caso di acquisto online è applicabile ad un materasso la cui pellicola protettiva è stata rimossa dopo la consegna. Come nel caso di un indumento, si può presumere che il professionista, mediante una pulitura o una disinfezione, sia in grado di rendere il materasso idoneo ad una nuova commercializzazione, senza compromettere le esigenze di protezione della salute o igieniche.
  • Tutela dei consumatori - Aspetti generali

New Deal for Consumers: il Parlamento europeo e il Consiglio hanno raggiunto un accordo provvisorio su un rafforzamento e una migliore applicazione delle norme in materia di tutela dei consumatori

2 aprile 2019

Il 2 aprile 2019 il Parlamento europeo e il Consiglio hanno raggiunto un accordo provvisorio sul pacchetto legislativo intitolato "New Deal for Consumers", mirante a rafforzare l'applicazione della normativa europea in materia di tutela dei consumatori.
  • Tutela dei consumatori - Pratiche scorrette

L’Antitrust accerta la pratica commerciale scorretta della società Optima Italia per l'offerta commerciale multiservizi VitaMia

2 aprile 2019

Si chiude con l'applicazione di una sanzione da un milione di euro il procedimento istruttorio PS10569 avviato dall'Autorità garante della concorrenza e del mercato nei confronti della società OPTIMA ITALIA S.p.A., per presunte pratiche commerciali scorrette in relazione all'offerta commerciale multiservizi denominata “Optima VitaMia”  per la fornitura di energia, gas, telefonia fissa/mobile e Internet.
  • Concorrenza - Aspetti generali

Abuso di informazioni privilegiate: per la Consulta le sanzioni più favorevoli sono retroattive

1 aprile 2019

di Annalisa Spedicato La Corte Costituzionale con la decisione n. 63 depositata il 21 marzo 2019 si è pronunciata sul tema delle sanzioni amministrative per abuso di informazioni privilegiate. Secondo quanto espresso dalla Corte Costituzionale nella sua pronuncia, deve ritenersi applicabile anche alle sanzioni amministrative di carattere punitivo come quelle riferite all’abuso di informazioni privilegiate (insider trading) nel settore finanziario, il principio della retroattiva della sanzione più favorevole in materia penale.
  • Concorrenza - Abuso di posizione dominante

Sementi del grano Senatore Cappelli: l'Antitrust avvia un'istruttoria per un presunto abuso di forza commerciale

28 marzo 2019

L’Autorità Garante della concorrenza e del mercato, con un Comunicato stampa del 27 marzo 2019, rende noto di aver avviato un procedimento istruttorio nei confronti di S.I.S. S.p.A., una delle principali imprese sementiere italiane, per verificare un presunto abuso della sua maggior forza commerciale nei confronti delle imprese agricole interessate a produrre grano della varietà “Senatore Cappelli”.