• Concorrenza - Intese

Trasporti marittimi dei carburanti e dei rifiuti da e per le isole campane: l'Antitrust avvia istruttoria per possibile intesa

23 gennaio 2020

Il 14 gennaio 2020 l'Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato ha avviato un procedimento istruttorio per accertare se gli armatori attivi nel Golfo di Napoli nei servizi di trasporto marittimo di carburanti e dei rifiuti abbiano posto in essere condotte collusive nell’offerta di detti servizi, in restrizione della concorrenza.
  • Privacy - Sicurezza informatica

Privacy: stop ai  “bloatware” sui device Android, lettera al CEO di Google

22 gennaio 2020

di Maria Alessandra Monanni Oltre 50 organizzazioni mondiali hanno firmato una lettera indirizzata al CEO di Google, Sundar Pichai, per incentivare i produttori di smarthphone a ridurre considerevolmente l’installazione sui dispositivi elettronici di applicazioni “bloatware” (App preinstallate), ai fini di una maggiore tutela della privacy e dei dati personali.
  • Concorrenza - Abuso di posizione dominante

Abuso di posizione dominante e servizi di editoria - Annullato dal TAR del Lazio il provvedimento dell’AGCM che accertava un abuso di SIE sul mercato della stampa quotidiana locale nella Provincia di Trento

22 gennaio 2020

di Roberta Laghi Con la sentenza del 16 gennaio 2020 il TAR del Lazio (TAR) ha accolto il ricorso presentato dalla società S.I.E. - Società Iniziative Editoriali S.p.A. (SIE o Ricorrente), attiva nel mercato dell’editoria quotidiana ed editrice de “L’Adige”, principale quotidiano della provincia autonoma di Trento (PAT), avverso il provvedimento con cui l’Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato (AGCM) aveva accertato un abuso di posizione dominante posta in essere dalla stessa SIE (il Provvedimento).
  • Tutela dei consumatori - Pratiche scorrette

Università telematica Unicusano: sanzione dell'Antitrust per pratiche commerciali aggressive

22 gennaio 2020

LAutorità Garante della Concorrenza e del Mercato ha applicato all'Università degli Studi Niccolò Cusano Telematica una sanzione per complessive 250.000 euro, per aver posto in essere ostacoli all'esercizio del diritto di recesso e per la previsione della competenza di un foro diverso da quello di residenza o domicilio del consumatore, in violazione degli articoli 24, 25 e 66-bis del Codice del Consumo.