• Privacy

EDPB: Linee guida sul trattamento dei dati personali nell'ambito dei servizi della società dell'informazione

18 aprile 2019

Il 9 e 10 aprile 2019, le Autorità di protezione dei dati del SEE ed il Garante europeo della protezione dei dati si sono riuniti nel Comitato europeo per la protezione dei dati in sessione plenaria, durante la quale sono state adottate le Linee guida sulla portata e sull'applicazione dell'articolo 6, paragrafo 1, lettera b), del Regolamento generale sulla protezione dei dati nell'ambito dei servizi della società dell'informazione.
  • Concorrenza - Concentrazioni tra imprese

Concentrazioni: la Commissione europea approva l'acquisto da parte del gruppo Liberty House delle attività di cessione di ArcelorMittal fra le quali rientrano anche gli impianti della Magona di Piombino

18 aprile 2019

Con due recenti decisioni la Commissione europea ha approvato, in base alle norme europee sulle concentrazioni, rispettivamente, il gruppo Liberty House quale acquirente idoneo di diversi impianti siderurgici di ArcelorMittal venduti nell'ambito degli impegni assunti da ArcelorMittal per acquistare Ilva, l'acquisizione da parte di Liberty House Group delle attività vendute da ArcelorMittal.
  • Tutela dei consumatori - Pratiche scorrette

Falsa registrazione registro elettronico marchi e brevetti: l'Antitrust sanziona la società WOTRA per pratiche commerciali scorrette e ingannevoli

17 aprile 2019

Con il Provvedimento 12 marzo 2019, n. 27601, l'Autorità garante della concorrenza e del mercato, ha sanzionato per pratica commerciale scorretta ai sensi degli artt. 21, 22 e 26, c. 1, lett. f), del Codice del Consumo, la società ungherese WOTRA che gestisce una “banca dati” a pagamento, costituita da un sistema integrato di informazioni su brevetti e marchi di fabbrica provenienti da registri nazionali, comunitari ed internazionali accessibili al pubblico.
  • Privacy

Minore di Prato presunta vittima di abusi sessuali: il Garante per la privacy invita i media a rispettare il diritto alla riservatezza del minore evitando di riportare particolari eccedenti le finalità informative

17 aprile 2019

Con un Comunicato stampa del 16 aprile 2019, il Garante per la protezione dei dati personali, in relazione alla vicenda giudiziaria che vede coinvolto il minore di Prato vittima di abusi sessuali da parte dell'insegnante di inglese, ha deplorato il comportamento tenuto dai media, ribadendo che il diritto del minore alla riservatezza - soprattutto se persona offesa - deve essere  ritenuto sempre primario rispetto al pur doveroso esercizio del diritto di informazione.
  • Tutela dei consumatori - Pratiche scorrette

Pratiche commerciali scorrette e distribuzione di autoveicoli usati - Il TAR Lazio ha rideterminato una sanzione pecuniaria in ragione dell'esiguo numero di prodotti coinvolti e dell'ambito temporale ristretto della condotta

16 aprile 2019

di Luca Feltrin Con la sentenza dello scorso 11 aprile, il TAR Lazio (TAR) ha parzialmente accolto il ricorso presentato dalla società VAR s.r.l. (Var o la Ricorrente) avverso il provvedimento emanato dall'Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato (AGCM o l'Autorità), tramite il quale quest'ultima ha sanzionato la Ricorrente per un ammontare complessivo di €100.000 per aver posto in essere una pratica commerciale scorretta a danno dei consumatori. Questa sarebbe consistita, ad avviso dell'Autorità, nell'aver commercializzato, durante il periodo di tempo ricompreso tra dicembre 2014 e marzo 2016, un totale di quattro autovetture il cui chilometraggio pubblicizzato sarebbe risultato differente da quello effettivo. In tal modo, Var avrebbe, così, elevato artificiosamente il valore commerciale delle autovetture in questione e, conseguentemente, ingannato i consumatori.
  • Concorrenza - Concentrazioni tra imprese

Sanzione di 52 milioni di euro alla General Electric per aver fornito informazioni errate nell'acquisizione di LM Wind

16 aprile 2019

La Commissione europea ha irrogato, nei giorni scorsi, alla General Electric una sanzione di 52 milioni di euro per avere fornito informazioni inesatte durante l'indagine svolta dalla Commissione, ai sensi del regolamento UE sulle concentrazioni tra imprese (regolamento n. 139/2004 del 20 gennaio 2004), ai fini della prevista acquisizione di LM Wind da parte di GE.
  • Concorrenza - Abuso di posizione dominante

Amazon: l'Antitrust avvia un'istruttoria per presunto abuso di posizione dominante sui servizi di e-commerce e logistica

16 aprile 2019

L’Autorità Garante della concorrenza e del mercato, con un Comunicato stampa del 16 aprile 2019, rende noto di aver avviato un procedimento istruttorio nei confronti di 5 società del gruppo Amazon, per verificare un presunto abuso di posizione dominante nel mercato dei servizi d'intermediazione sulle piattaforme per il commercio elettronico e dei servizi di logistica, in violazione dell’art. 102 del TFUE.